“È un paradieso”

Gianni Bodini, fotografo e abitante della Palabirnhaus

Nel cosiddetto Palabirnanger, all’intersezione tra la Via Ponte di Legno e la Via Cappuccini, di fronte alla caserma dei pompieri, si trova la “Palabirnhaus”, che è stata ultimata nella primavera del 2016 e che, con la sua struttura vivace e articolata, invita ad abitarci. Sono stati realizzati sia bilocali sia spaziosi loft quadrilocali con spazi luminosi e logge, che invitano a indugiare all’aperto. Le unità sono rivolte prevalentemente a sud-ovest e in questo modo offrono una vista sul verde, vale a dire sugli alberi di “Parabirne”. Inoltre, tutti gli appartamenti dispongono di giardini privati o terrazze con una spiccata funzione ricreativa. Un’attenzione particolare è stata rivolta a una dotazione di pregio. La moderna tecnologia domotica e il sistema di riscaldamento (teleriscaldamento e CasaClima A) concorrono ad assicurare la sostenibilità, la linearità e i materiali di qualità utilizzati garantiscono un comfort aggiuntivo. Da anni diamo importanza alla collaborazione con artigiani e imprese locali.

 

 

Progettazione | Arch. Marx Stephan, Arch. Elke Ladurner
Direzione Lavori | Dr. Ing. Siegfried Pohl
Esecuzione lavori | Stephan Niederfriniger
Inizio lavori | Autunno 2014
Licenza d’uso | Inverno 2015
Unità abitative | 17